Martedì, 21 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Donna uccisa a coltellate nel suo negozio a Genova: l'ex compagno ammette l'omicidio
OMICIDIO

Donna uccisa a coltellate nel suo negozio a Genova: l'ex compagno ammette l'omicidio

E’ stato rintracciato l’ex compagno di Clara Ceccarelli, la donna di 70 anni uccisa a coltellate questo pomeriggio nel suo negozio in centro a Genova.  L'uomo ha ammesso agli agenti delle volanti della polizia che lo hanno fermato di avere ucciso la donna. L’uomo, a quanto si apprende, è stato trovato in stato confusionale mentre cercava di gettarsi da via Mura della Cappuccine sulla strada sottostante. Si tratta di un uomo di 59 anni, trovato dagli uomini delle volanti della Questura mentre tentava di suicidarsi come aveva già fatto più volte nelle scorse settimane. L’uomo non accettava la fine della relazione e la donna aveva presentato diverse denunce nei suoi confronti. Clara Ceccarelli, che aveva un figlio, è stata aggredita all’interno del negozio Jolly Calzature in via Colombo poco prima delle 19. Alcuni passanti si sono lanciati all’inseguimento di un uomo in fuga, ma non sono riusciti a fermarlo. La posizione dell’ex compagno è ora al vaglio degli inquirenti.

 

L'ex compagno aveva tentato il suicidio

Dalle indagini è emerso che il suo ex compagno aveva cercato di togliersi la vita, ma era stato salvato. Pare che l’uomo avesse problemi economici. Intanto, da un esame sul corpo della donna è emerso che è stata colpita con molte coltellate. Dalle prime testimonianze raccolte dalla polizia, la vittima aveva mantenuto il rapporto con il compagno fino alla primavera dello scorso anno.

"Non sopportava più il suo ex"

«Si erano lasciati da alcuni mesi. Lui le telefonava sempre, prima le rubava in casa. Gliene aveva fatte tante e lei non poteva più sopportare». Così una cugina di Clara Ceccarelli, la donna uccisa nel suo negozio di pantofole in pieno centro a Genova, ha parlato dell’ex compagno della donna appena arrivata sul luogo del delitto. «L'avevo vista oggi - ha continuato la parente - ed era tranquilla». A quanto si apprende, la donna è stata colpita con almeno due coltellate che l’hanno raggiunta al collo e all’addome. Sembra che alcuni passanti abbiano visto un uomo fuggire dal negozio e abbiano cercato di fermarlo.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook