Martedì, 28 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Nuovo dpcm anti-Covid, Cabina di regia convocata alle 17. Gli esperti: no a un lockdown nazionale
COVID

Nuovo dpcm anti-Covid, Cabina di regia convocata alle 17. Gli esperti: no a un lockdown nazionale

Quando arriverà il novo dpcm? Il governo sta valutando le considerazioni che sono arrivate dal Comitato tecnico scientifico ma una decisione su nuove chiusure non è al momento sul tavolo e non è attesa "ad horas". E’ quanto emerge al termine di una giornata in cui si sono rincorse le ipotesi di ulteriori strette a breve per limitare i contagi da Covid.

Intanto è stata convocata per le 17 di oggi a Palazzo Chigi la cabina di regia del Governo, che si riunirà per valutare le ulteriori misure anti-Covid da mettere in campo alla luce delle ultime indicazioni del Comitato Tecnico Scientifico. Le valutazioni saranno poi portate all’attenzione delle Regioni per una condivisione.

In giornata il Cts, che si è riunito questa mattina per più di tre ore, ha suggerito un zona rossa automatica appena si supera la soglia dei 250 casi su 100 mila abitanti in 7 giorni e weekend rossi in tutta Italia come durante le vacanze di Natale. Secondo quanto ha appreso l’AGI da fonti del Cts, gli esperti avrebbero detto no a un lockdown nazionale. La notizia è confermata da palazzo Chigi.

Solo la zona rossa può arginare la variante inglese?

"In Inghilterra misure simili sono state sufficienti - osserva Crisanti - ma è molto importante che vengano seguite da tutti". I provvedimenti sono in ritardo? «Sono mesi che chiedo di contenere la variante inglese ma non mi hanno dato retta. Avremmo evitato tanti morti e questo mi rattrista».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook