Lunedì, 21 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Peschereccio italiano speronato e preso a pietrate da barche turche

Peschereccio italiano speronato e preso a pietrate da barche turche

E' accaduto nelle acque di Cipro all'imbarcazione Michele Giacalone partita da Mazara del Vallo

Il peschereccio "Michele Giacalone"partito da Mazara del Vallo e giunto a est di Cipro, è stato "bersagliato da pietre lanciate da almeno 10 piccole imbarcazioni turche" e poi "speronato".

Lo ha detto all'AGI l'armatore Luciano Giacalone: "Erano già accaduti episodi simili, ma mai di questa portata. Il peschereccio si trova in quell'area, in acque internazionali - ha proseguito l'armatore - dopo che il 3 maggio scorso aveva subito un abbordaggio da parte dei libici". Nell'area sono intervenuti la Marina militare turca e un elicottero della Marina militare italiana per riportare la situazione ala normalità.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook