Lunedì, 14 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca AstraZeneca, la Sicilia cede i vaccini rifiutati dagli over60 al Veneto? Il governatore Zaia smentisce
CORONAVIRUS

AstraZeneca, la Sicilia cede i vaccini rifiutati dagli over60 al Veneto? Il governatore Zaia smentisce

"Che ieri abbiamo avuto promesse di vaccini da altre regioni non è vero". Lo ha sottolineato il presidente del Veneto Luca Zaia a proposito dell'ipotesi di ricevere dosi anche salla Sicilia. «Ieri ero in riunione - ha aggiunto - e il commissario dice il vero. Il discorso che si è fatto era di verificare i magazzini e se c'è un modo di riequilibrare. Si è parlato di Sicilia e Puglia che si sono scambiate le dosi, ma è stata una discussione di 30 secondi», ha concluso. In Veneto, ha quindi spiegato l'assessore regionale alla Sanità, Manuela Lanzarin, dopo 29.300 dosi di Moderna giunte l’8 maggio scorso, oggi ne sono arrivate 171.990 di Pfize BionTech. Il 15 maggio prossimo giungeranno 12.900 dosi di Johnson&Johnson, 29.300 di Moderna e 23.600 + 10 mila di AstraZeneca.

Ieri era esplosa la polemica sulle 50 mila dosi di AstraZeneca in scadenza che la Sicilia ha deciso di inviare in Puglia, col Pd che in Assemblea siciliana ha chiesto chiarimenti al governatore Nello Musumeci.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook