Martedì, 15 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Controlli dei Nas in rsa, 87 operatori non vaccinati: irregolarità in due strutture del Messinese
CARABINIERI

Controlli dei Nas in rsa, 87 operatori non vaccinati: irregolarità in due strutture del Messinese

Sei strutture ricettive per anziani chiuse e 87 operatori trovati senza vaccinazione Covid. Irregolarità anche in due comunità del Messinese una in città e una a Milazzo

Sei strutture ricettive per anziani chiuse e 87 operatori trovati senza vaccinazione Covid. Questo il bilancio dell’operazione dei Carabinieri dei Nas, anche alla luce della recente ordinanza sull'apertura alle visite. Nella prima decade di maggio è stata realizzata, d’intesa con il ministero della Salute, la campagna di controlli che ha coinvolto 572 strutture sanitarie e socio-assistenziali constatando irregolarità in 141 (25%).Contestate 197 violazioni penali e amministrative per 43 mila euro, deferite 36 persone all’Autorità giudiziaria e segnalate altre 136 alle Autorità amministrative.

Dalle ispezioni esperite anche due case di riposo del messinese non sono risultate in regola, con ospiti non censiti all'autorità e mancanza del documento di valutazione rischi del personale sanitario impiegato, motivo per cui è scattato il deferimento dei titolare all'autorità giudiziaria. Le due comunità interessate sono una in città e una a Milazzo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook