Lunedì, 14 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca La studentessa che ha ricevuto più dosi Pfizer è disidratata: beve 7 litri di acqua al giorno
IL CASO

La studentessa che ha ricevuto più dosi Pfizer è disidratata: beve 7 litri di acqua al giorno

Beve sette litri di acqua al giorno ma continua ad essere disidratata. E' quanto sta accadendo alla studentessa di 23 anni di Massa Carrara, sottoposta per errore a più vaccini Pfizer rispetto a quelli previsti. La studentessa universitaria è stata presa in cura privatamente dal professor Fabrizio Pregliasco, virologo, docente all’università di Milano, direttore dell’Irccs di Milano. Oggi sono state eseguite nuove analisi sulla studentessa e il loro risultato potrebbe dare informazioni importanti sulla situazione. In questi casi, dicono i virologi, l’overdose di vaccino potrebbe aver anche annullato la produzione di anticorpi e dunque la vaccinazione dovrebbe essere ripetuta.

L'errore nella somministrazione alla tirocinante in psicologia alla Usl Toscana nord ovest si è verificato domenica. Inizialmente sembrava che fosse stata iniettata una intera fiala di Pfizer, dunque sei dosi. Poi la precisazione sulla base dei resti del contenuto del flacone, che va diluito e suddiviso. C'è un precedente: si tratta di di un infermiere israeliano che ha ricevuto 5 dosi, sempre per errore, mentre i test della Pfizer erano stati effettuati proprio con un sovradosaggio di 4 dosi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook