Lunedì, 27 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Coronavirus, Draghi: “Pandemia? Mutazioni da temere. Ma l'apertura è la ricetta giusta per l'Italia”
LA DICHIARAZIONE

Coronavirus, Draghi: “Pandemia? Mutazioni da temere. Ma l'apertura è la ricetta giusta per l'Italia”

C'è da garantire che i paesi più poveri abbiano accesso a vaccini efficaci è un imperativo morale

«La nostra prima priorità è, naturalmente, sconfiggere la pandemia. Questo significa farlo ovunque e non soltanto nei Paesi sviluppati. Garantire che i paesi più poveri abbiano accesso a vaccini efficaci è un imperativo morale. Ma c'è anche una ragione pratica e, se vogliamo, egoistica. Finché la pandemia infuria, il virus può subire mutazioni pericolose che possono minare anche la campagna di vaccinazione di maggior successo». Lo dice il premier Mario Draghi al Global Solution Summit 2021.

Apertura come ricetta migliore

«Nel corso della storia, l’Italia ha prosperato grazie al commercio e alla cooperazione internazionale. L’apertura è stata la nostra migliore ricetta per il successo. La nostra presidenza del G20 rifletterà questo impegno di lunga data. Insieme alla Germania e agli altri partner del G20, siamo fiduciosi di poter costruire un mondo più forte». Lo dice il premier Mario Draghi al Global Solution Summit 2021.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook