Mercoledì, 28 Luglio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Precipita un aereo a Padova, la vittima è Egidio Gavazzi fondatore di Airone
LA TRAGEDIA

Precipita un aereo a Padova, la vittima è Egidio Gavazzi fondatore di Airone

È Egidio Gavazzi, editore e fondatore di riviste tra cui "Airone" e "Aqua" l’uomo che ha perso la vita oggi nello schianto dell’ultraleggero appena fuori dall’aeroporto Allegri a Padova. Classe 1937, nato a Erba, in provincia di Como, ma residente a Milano, discendente di una articolata e nobile famiglia lombarda, Gavazzi era naturalista, ambientalista. Oltre a essere fondatore delle riviste Airone e Aqua, nonché della Società Italiana Caccia Fotografica, era anche scrittore amante di libri, natura e soprattutto innamorato degli aerei. Gavazzi è morto carbonizzato nell'incidente aereo.

La dinamica

Quanto alla ricostruzione della dinamica, l’areo sarebbe stato in fase d’atterraggio, e forse per un errore nell’avvicinamento, od un problema tecnico, avrebbe costretto il pilota a una virata all’ultimo momento, per evitare un condominio, poi lo schianto contro un albero, e infine la caduta in un piazzale di un ex distributore di benzina. Questa la prima ricostruzione dell’incidente ad una aereo ultraleggero stamane a Padova, costato la vita al pilota di origini milanesi. La dinamica sarebbe stata confermata dal racconto fornito una persona testimone dell’incidente. Le conseguenze dell’incidente potevano essere ben più gravi. Il velivolo è infatti uscito per alcune centinaia di metri dal perimetro del piccolo scalo, sorvolando una zona densamente abitata, ed una strada, via Sorio, dove il traffico è continuo. L’area dello schianto si trova sulla parte opposta rispetto all’entrata dell’aeroporto.

L'inchiesta

In seguito all’incidente che oggi «ha coinvolto l’aeromobile Beechcraft Bonanza marche di identificazione I-Bmbn, l’Ansv (Agenzia nazionale per la sicurezza del volo) ha aperto un’inchiesta di sicurezza e disposto l’invio sul posto di un proprio investigatore». Lo afferma la stessa Ansv in una nota. «A quanto risulta attualmente - prosegue l’Agenzia - il velivolo era decollato dall’aeroporto di Bresso ed è precipitato in prossimità dell’aeroporto di Padova, subito dopo un mancato avvicinamento. Deceduto il pilota, unico occupante; distrutto il velivolo».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook