Venerdì, 30 Luglio 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Aifa su AstraZeneca: "Un morto da sindrome della perdita capillare"
VACCINI

Aifa su AstraZeneca: "Un morto da sindrome della perdita capillare"

Da Aifa arriva una nuova nota di aggiornamento che porterà all’inserimento della controindicazione al vaccino anti Covid di AstraZeneca negli individui con pregressa sindrome da perdita capillare

Da Aifa arriva una nuova nota di aggiornamento che porterà all’inserimento della controindicazione al vaccino anti Covid di AstraZeneca negli individui con pregressa sindrome da perdita capillare. «Nei primi giorni successivi alla vaccinazione con Vaxzevria, sono stati segnalati casi molto rari di sindrome da perdita capillare (CLS). In alcuni casi era presente una storia clinica di CLS. È stato riportato un caso con esito fatale», si legge nella nota dell’Aifa. Già l’11 giugno l’Ema aveva indicato di non utilizzare AZ per chi in precedenza ha sofferto di questa sindrome. Una nuova nota dell’Aifa aggiorna gli operatori sanitari.

Cos'è la perdita capillare?

La sindrome da perdita capillare è caratterizzata dalla fuoriuscita di plasma sanguigno attraverso le pareti dei capillari, dal sistema circolatorio sanguigno ai tessuti circostanti, compartimenti muscolari, organi o cavità corporee.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook