Giovedì, 23 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Morte di Libero De Rienzo: disposta l'autopsia e prelievi tossicologici. Ritrovata eroina in casa
LA TRAGEDIA

Morte di Libero De Rienzo: disposta l'autopsia e prelievi tossicologici. Ritrovata eroina in casa

L'attore napoletano è stato ritrovato nella sua casa da un amico. Si indaga per chiarire le cause e se facesse uso di droghe. I Ris hanno trovato eroina nella sua abitazione

Si procederà domani con l’autopsia sul corpo dell’attore Libero De Rienzo, trovato privo di vita nella sua abitazione, a Roma, nella serata di giovedì scorso. Questa mattina i pm capitolini hanno affidato l’incarico per l'attività istruttoria che sarà svolta all’istituto di medicina legale del Policlinico “Gemelli”.
I magistrati, che procedono per morte come conseguenza di altro reato, hanno disposto anche i prelievi tossicologici per accertare se l'artista avesse assunto droghe nelle ore precedenti al decesso. Secondo quanto riporta l’edizione romana del Corriere, sarebbe infatti eroina la polvere bianca ritrovata nell’appartamento dell’attore dopo le analisi dei Ris.

La famiglia De Rienzo ha nominato anche un suo consulente che parteciperà agli accertamenti. Sulla morte il procuratore aggiunto Nunzia D’Elia e il pm Francesco Minisci hanno aperto un’inchiesta per «morte come conseguenza di altro reato». Le indagini sono state delegate ai carabinieri.
Si cerca, intanto, di ricostruire le ore precedenti alla morte. Analizzare i contatti presenti nel cellulare trovato nella sua abitazione nel quartiere Aurelio a Roma. Chiarire le cause del decesso ed eventuali assunzioni di sostanze stupefacenti. Su queste direttrici prosegue l’attività di indagine della Procura di Roma in relazione alla tragica fine dell’attore Libero De Rienzo trovato privo di vita da un amico e che viene ricordato come “dolcissimo e pieno di vita”.
Al momento il primo tassello da fissare è l’orario e il giorno preciso della morte. Secondo una prima valutazione, l’artista napoletano dovrebbe essere morto 24 ore prima dal suo ritrovamento. Ma l’obiettivo di chi indaga è ricostruire le 48 ore precedenti: gli investigatori hanno apposto i sigilli all’abitazione e hanno ascoltato alcuni vicini di casa e testimoni per ottenere elementi utili alle indagini da chi ha incontrato o ha avuto modo di parlare con l’attore prima del tragico epilogo.

© Riproduzione riservata

TAG: , ,

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook