Sabato, 16 Ottobre 2021
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Vaccini, terza dose per over 80, Rsa e operatori sanitari. Il Cts dice "no" ai rinvii
VIA LIBERA

Vaccini, terza dose per over 80, Rsa e operatori sanitari. Il Cts dice "no" ai rinvii

Via libera del Comitato tecnico scientifico alla terza dose per gli over 80 e gli ospiti delle Residenze sanitarie assistite. E’ il parere espresso, secondo quanto si apprende, dagli esperti del governo che hanno invece rinviato la decisione sull'estensione anche al personale sanitario: non ci sarebbe l’urgenza e non si tratta di soggetti fragili. Inontre, il Cts ha detto sì alla terza dose anche per gli operatori sanitari più a rischio.

Il Cts, secondo quanto si apprende, ha indicato questa necessità che riguarda anche gli over 80 e gli ospiti delle Residenze sanitarie assistite.

Per la terza di vaccino Covid "non sono previsti rinvii per gli operatori sanitari": è quanto dichiara Silvio Brusaferro, portavoce del Cts. "Nel costante perseguimento di un’ottica di massima precauzione, la somministrazione di un’ulteriore dose di vaccino viene indicata progressivamente per gli ultraottantenni, i residenti nelle RSA, persone ultrafragili e operatori sanitari a partire da quelli più a rischio», si legge in una nota.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook