Lunedì, 03 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Koulibaly: "Mi hanno chiamato scimmia di m..., cacciateli"
RAZZISMO

Koulibaly: "Mi hanno chiamato scimmia di m..., cacciateli"

razzismo, Kalidou Koulibaly, Sicilia, Cronaca

«Scimmia di merda. Mi hanno chiamato così». Kalidou Koulibaly torna sull'episodio di razzismo ieri al Franchi di Firenze, dopo Fiorentina-Napoli, al quale aveva già reagito nell’immediato, dal campo. «Questi soggetti - scrive il difensore del Napoli su Instagram - non c'entrano con lo sport. Vanno identificati e tenuti fuori dagli stadi: per sempre».

«Gli insulti razzisti rivolti ad alcuni calciatori in occasione della partita Juve-Milan le scorse settimane e ieri al termine di Fiorentina-Napoli sono comportamenti da ritenersi gravi e inaccettabili. Questi soggetti non sono tifosi, non sono veri appassionati di calcio e vanno individuati ed espulsi per sempre dai nostri stadi». Lo dice Umberto Calcagno, presidente dell’Assocalciatori, invitando tutti a «non sottovalutare» il razzismo e sollecitando l'intervento delle istituzioni sportive e politiche. «Insieme a tutti i calciatori e le calciatrici associati siamo pronti a fare la nostra parte per dire basta al razzismo».

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook