Giovedì, 19 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Terremoti: scossa del 4.3 nel Pesarese. Gente in strade e scuole evacuate
GRANDE PAURA

Terremoti: scossa del 4.3 nel Pesarese. Gente in strade e scuole evacuate

Una violenta scossa di terremoto, di magnitudo 4.3, secondo l’Ingv e con epicentro a 3 km. a nord di Montefelcino (Pesaro-Urbino), si è verificata alle 12.53 ed è stata chiaramente avvertita anche nel centro delle Marche e in Umbria e Romagna. La scossa è stata preceduta da un boato e sono state diverse le telefonate ai vigili del fuoco.

A Montefelcino, a soli 3 chilometri dall’epicentro, i cittadini sono scesi in strada e sono state evacuate le scuole medie e la scuola elementare del Comune. Per le strade cittadine è in corso un monitoraggio dei carabinieri e, al momento, non si segnalano danni né a persone né a cose. In tutta la provincia di Pesaro-Urbino e fino a quella di Ancona, la scossa sussultoria ha spinto molti cittadini in strada; sono decine le telefonate con richieste di informazioni giunte ai centralini dei vigili del fuoco. Alle 12.56 è stata registrata una seconda scossa di magnitudo 2.7 con epicentro Serrungarina, comune sempre in provincia di Pesaro-Urbino, che dista poco meno di 9 chilometri da Montefelcino. L’area interessata dalle scosse è al confine con la provincia di Perugia.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook