Giovedì, 27 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Taranto, ritrovato morto un cercatore di funghi. Forse un malore fatale per il 51enne
A CRISPIANO

Taranto, ritrovato morto un cercatore di funghi. Forse un malore fatale per il 51enne

Le ricerche erano partite subito e proseguite per tutta la giornata di ieri ma senza alcun esito

Ritrovato morto questa mattina, nel bosco di Crispiano (Taranto), l’uomo di 51 anni di Villa Castelli (Brindisi) che, inoltratosi nel Tarantino tra Massafra e Crispiano per cercare funghi, risultava disperso dal tardo pomeriggio di venerdì scorso. Il corpo senza vita è stato rinvenuto a circa 600 metri di distanza dal posto dove il 51enne aveva parcheggiato l’auto. Non si esclude l’ipotesi che un malore possa aver colpito l’uomo. Le ricerche erano partite subito e proseguite per tutta la giornata di ieri ma senza alcun esito. L’uomo era arrivato nel Tarantino con due amici. I tre si sono poi divisi e ciascuno si è mosso per conto proprio nella ricerca dei funghi. All’orario convenuto, sul posto scelto per ritrovarsi, sono arrivati solo i due amici dell’uomo, ma non il 51enne. Erano così scattate le ricerche in tutta la zona, che risulta impervia, di non facile accesso e con punti doveva il fitto fogliame nasconde alla vista dei dirupi. Forze di polizia e vigili del fuoco hanno lavorato per le ricerche.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook