Martedì, 17 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Anni di botte e silenzi, arrestato un 48enne nel Catanese
SAN PIETRO CLARENZA

Anni di botte e silenzi, arrestato un 48enne nel Catanese

E’ accusato di avere picchiato la sua compagna trovata dai militari dell’Arma riversa sul pavimento della camera da letto ancora dolorante e in stato di agitazione

Un uomo di 48 anni di San Pietro Clarenza è stato arrestato in flagranza per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. E’ accusato di avere picchiato la sua compagna trovata dai militari dell’Arma riversa sul pavimento della camera da letto ancora dolorante e in stato di agitazione. Il compagno messo alle strette dai militari ha ammesso avere avuto poco prima un litigio scaturito per futili motivi con la compagna 37enne che, trasportata presso il pronto soccorso del Policlinico di Catania, è stata giudicata guaribile in 30 giorni per diverse fratture. L’aggressione sarebbe riconducibile al rifiuto della donna di lasciare l’abitazione a seguito di un acceso diverbio avvenuto nel pomeriggio: l’uomo avrebbe pertanto tentato di costringerla a uscire di casa con la forza. Durante la colluttazione la 37enne era riuscita a contattare il 112 prima che il compagno le strappasse di mano il cellulare. Secondo quanto emerso, la donna sarebbe stata già vittima in passato di analoghi episodi, mai denunciati alle forze dell’ordine per il timore di ritorsioni.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook