Questo sito contribuisce all’audience di Quotidiano Nazionale

Emergenza Covid, terapie intensive in calo in 5 regioni. Calabria al 12% (-3%), stabile la Sicilia (17%)

In controtendenza Basilicata (al 6%), Marche (al 24%), PA Bolzano (con +3% raggiunge il 13%), Toscana (al 20%)

Resta al 16% la percentuale di terapie intensive occupate dai pazienti Covid in Italia ma, in 24 ore, cala in 5 regioni: Calabria (con -3% torna al 12%), Friuli Venezia Giulia (24%), Liguria (15%), PA Trento (27%), Sardegna (16%). Cresce, invece, in Basilicata (6%), Marche (24%), PA Bolzano (con +3% raggiunge il 13%), Toscana (20%). Stabile in Abruzzo (20%), Campania (11%), Emilia Romagna (17%), Lazio (22%), Lombardia (14%), Molise (8%), Piemonte (20%), Puglia (12%), Sicilia (17%), Umbria (13%), Val d’Aosta (21%), Veneto(16%). Questi i dati Agenas del 31 gennaio. Sono oltre il 20%: FVG, Lazio, Marche, Trento e VdA.

Caricamento commenti

Commenta la notizia