Domenica, 03 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Media russi: "Il missile Sarmat in 100-200 secondi colpirebbe Berlino, Parigi e Londra"
GUERRA UCRAINA

Media russi: "Il missile Sarmat in 100-200 secondi colpirebbe Berlino, Parigi e Londra"

La propaganda russa ha diffuso una mappa che mostra la traiettoria e i tempi con cui Sarmat, il nuovo missile balistico intercontinentale russo, raggiungerebbe le principali capitali europee: 106 secondi per Berlino, 200 per Parigi e 202 per Londra.

La propaganda russa ha diffuso una mappa che mostra la traiettoria e i tempi con cui Sarmat, il nuovo missile balistico intercontinentale russo, raggiungerebbe le principali capitali europee: 106 secondi per Berlino, 200 per Parigi e 202 per Londra. Lo scrive il portale polacco Onet citando, a sua volta, un’esperta americana di propaganda russa, Julia Davis, che conduce un monitoraggio sui contenuti diffusi in Russia. Davis ha twittato la notizia, riportando la mappa andata in onda su Rossija 1. Il nuovo missile è stato testato con successo nei giorni scorsi, secondo quanto annunciato da Mosca.

Sarmat, il supermissile russo che supera ogni difesa

Il presidente russo, Vladimir Putin, lo ha presentato come un'arma "che non avrà eguali per molto tempo" ed è "capace di eludere qualsiasi sistema di difesa antimissile". Il nuovo missile balistico intercontinentale russo Sarmat è stato lanciato oggi dal cosmodromo di Pleseck ed è caduto nell'area di impatto di Kura, in Kamchatka, dopo aver coperto una distanza di oltre 5.450 chilometri, sufficiente, se diretto in direzione Ovest dallo stesso punto di partenza, a colpire qualsiasi bersaglio in Europa occidentale.

La gittata massima del Sarmat, aveva spiegato lo scorso anno una fonte militare all'agenzia Tass, è però pari a 18 mila chilometri, poco meno della metà della circonferenza equatoriale.

I Sarmat sono destinati a rimpiazzare i R-36M2 Voevoda, in servizio da cinquant'anni, e la prima base a effettuare la sostituzione, ha comunicato la Difesa russa, sarà quella di Krasnoyarsk, entro la fine dell'anno.

I numeri

I test di lancio, inizialmente previsti per il terzo trimestre del 2021, saranno almento tre, uno dei quali coprirà la gittata massima, aveva anticipato la Tass. Il Sarmat è in grado di volare a una velocità di 24 mila chilometri all'ora, pesa 208 tonnellate, può contenere fino a 178 tonnellate di carburante e può portare una testata del peso di quasi 10 tonnellate.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook