Venerdì, 27 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Operaio morto nel cantiere della casa in montagna della ministra Cartabia
IL CORDOGLIO

Operaio morto nel cantiere della casa in montagna della ministra Cartabia

E' successo a Ollomont. La Guardasigilli: "'Sono addolorata e sconvolta"
Sicilia, Cronaca
Marta Cartabia

"Sono sconvolta e affranta da quanto appena appreso: un operaio è morto in un gravissimo incidente sul lavoro questa mattina nel cantiere della mia casa di montagna ad Ollomont, piccolo comune della Valle d'Aosta. Le autorità locali mi hanno da poco informata, sono profondamente turbata".

Così la Guardasigilli Marta Cartabia commenta la notizia della morte di un operaio durante i lavori di ristrutturazione del garage. Esprime "innanzitutto dolore" e "personale vicinanza ai familiari della vittima".

Cartabia ha detto al sindaco David Vevey di essere "partecipe del turbamento dell'intera comunità locale, profondamente segnata da questo grave lutto. Confido che le autorità possano al più presto ricostruire l'intera dinamica dei fatti".

In base ad una prima ricostruzione, l'uomo, straniero di circa 40 anni, è rimasto schiacciato da una putrella. Sul posto l'elisoccorso, i vigili del fuoco e i carabinieri.

I carabinieri hanno posto i sigilli al cantiere edile dell’autorimessa della casa di montagna a Ollomont della famiglia del ministro Marta Cartabia. Nell’ambito dell’indagine della procura di Aosta per omicidio colposo, i militari hanno posto sotto sequestro anche la piccola pala meccanica all’esterno del garage. Da chiarire infatti se la benna possa aver avuto un ruolo nello spostamento della trave che poi ha colpito l’operaio.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook