Martedì, 05 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Il mistero raddoppia: spunta anche un rene dopo il fegato ritrovato in mare
LATINA

Il mistero raddoppia: spunta anche un rene dopo il fegato ritrovato in mare

Il giallo si fa ancora più complicato. A meno di 24 ore dal ritrovamento di un di un fegato, sul litorale di Latina,  è spuntato anche un rene.

Preoccupazione a Foce Verde, località costiera del lido di Latina, per il macabro ritrovamento di alcuni organi e pezzi di carne in mare, nelle ultime 24 ore. Il primo intervento della guardia costiera è avvenuto nella giornata di ieri in un lido della zona, quando un bagnante ha segnalato il ritrovamento di un fegato che galleggiava in acqua. Oggi invece è stata la volta di ciò che sembrerebbe essere un rene, scoperto da un bambino di una colonia, e di alcuni brandelli di carne rinvenuti da una donna all’interno di una conchiglia. Tutto il materiale organico è stato sequestrato dai militari e sta venendo processato nel laboratorio di Tor Vergata a Roma, in attesa di accertare se la sua provenienza sia animale o umana.

Il sostituto procuratore Daria Monsurrò ha aperto un fascicolo sull'inquietante mistero, decidendo di affidarsi alle analisi di un medico legale per stabilirne se si tratti di organi umani.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook