Domenica, 25 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Colpisce l'ex moglie con una balestra, poi si uccide
VENEZIA

Colpisce l'ex moglie con una balestra, poi si uccide

Sicilia, Cronaca
Immagine di repertorio

Un uomo residente a Torre di Mosto (Venezia) ha tentato di uccidere l’ex moglie utilizzando una balestra, poi si è tolto la vita nel garage della propria abitazione. L’allarme è stato lanciato nel primo pomeriggio di oggi (8 agosto 2022). Secondo una prima ricostruzione delle forze dell’ordine, l'uomo avrebbe colpito la donna mentre si trovava all’interno della sua automobile nel centro cittadino, con una balestra regolarmente detenuta. Convinto di averla uccisa, si sarebbe diretto quindi verso casa, e avrebbe usato la stessa arma da lancio per uccidersi. Indagini dei carabinieri. Si trova ricoverata all’ospedale civile di San Donà di Piave (Venezia) me non è in pericolo di vita, Rosa Silletti, la donna di 51 anni ferita con un coltello dall’ex marito, Michele Beato (56) a Torre di Mosto (Venezia). L’uomo, ex guardia giurata, l’aveva colpita mentre era nella propria automobile. Era poi salito sulla propria vettura e si è recato nel proprio garage dove si è tolto la vita, con una balestra. Lì lo hanno trovato i Carabinieri della Compagnia di Portogruaro (Venezia) e del Nucleo Investigativo di Venezia. All’uomo, a causa di un litigio, nel mese di giugno erano state ritirate cautelativamente le armi e i titoli autorizzativi al lavoro di guardia giurata.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook