Giovedì, 09 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Picchia la moglie per farla prostituire, arrestato un 45enne
GIOVE

Picchia la moglie per farla prostituire, arrestato un 45enne

Avrebbe picchiato la moglie per costringerla a prostituirsi. E’ stato arrestato dai carabinieri di Giove, in provincia di Terni, un uomo di 45 anni di origini nigeriane, residente a Attigliano, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. E’ accusato di maltrattamenti in famiglia. La vicenda ha origine a novembre, quando i carabinieri erano intervenuti su richiesta della donna per una lite in famiglia. Dopo aver rifiutato le cure mediche, la moglie aveva confidato ai carabinieri che le botte del marito erano dovute al suo rifiuto di prostituirsi. La donna di 41 anni ha aggiunto di essere stata vittima di altri maltrattamenti già in passato. A conclusione delle indagini, il gip di Terni aveva disposto la misura dell’allontanamento da casa e il divieto dell’uomo di avvicinare la moglie. Prescrizione risultata più volte violata, con continue telefonate e ripetuti tentativi di avvicinamento anche mentre la 41enne andava al lavoro per chiederle soldi e costringerla a farlo tornare a casa. Da ultimo, l’uomo sarebbe riuscito ad aggredirla, spingendola violentemente alle spalle. In seguito a questi comportamenti, il gip ha deciso per una misura più severa, eseguita dai carabinieri.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook