Martedì, 31 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Quando il refuso è volgare: compare la parola “c...o” in una sentenza della Corte di Cassazione
IL CASO

Quando il refuso è volgare: compare la parola “c...o” in una sentenza della Corte di Cassazione

C'è refuso e... refuso. E così capita che una sentenza della Seconda sezione penale della Corte di Cassazione abbia prodotto un documento con una parolaccia. La situazione fonte di imbarazzo è emersa al Massimario (ufficio che si occupa di un'analisi sistematica della giurisprudenza di legittimità). Dopo la locuzione classica "Per questi motivi" (PQM) è stata erroneamente riporta la parola 'c...o'.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook