Venerdì, 13 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
ISCHIA GLOBAL FILM

Le serie tv? Come i romanzi dell'800

di

«Il racconto dell'Italia è esportabile nel mondo, basta voler combattere gli stereotipi. Sono al lavoro per “Suburra 3” e nel mio prossimo futuro potrebbe esserci anche un'altra lunga serie per una piattaforma internazionale, per scaramanzia non dico di più».

Giancarlo De Cataldo, magistrato - scrittore, premio “Ischia Truman Capote” al 17esimo Ischia Global Film e Music fest parla del suo rapporto con le serie televisive.

«Le serie televisive non sono certo un film lungo! - dice - . Piuttosto paragonabili ai romanzi di formazione dell'800, danno tante possibilità a noi scrittori, sopratutto tempo. Possiamo così approfondire i personaggi, creare un un mondo di storie. È una bella sfida, non facile ma molto stimolante».

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud in edicola.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook