Martedì, 20 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Ma era “Pomeriggio Cinque”, un film di 007 o la cattura di O.J. Simpson?
VISTO IN TV

Ma era “Pomeriggio Cinque”, un film di 007 o la cattura di O.J. Simpson?

di

Dobbiamo riconoscere che se in questo momento pandemico non ci fosse Barbara D'Urso a fornirci spunti di riflessione, le nostre giornate televisive sarebbero scandite solo dai bollettini della Protezione civile (che dà i numeri), dalle conferenze stampa di Conte, (che legge i numeri) e dai commenti di Mentana (che fa i numeri). Barbarella, però, ogni pomeriggio, con lo stesso argomento, ci dispensa consigli su come lavare le zampe dei cani, poi prega con Salvini, mentre lunedì è stata la volta del film d'azione, starring la Guardia di Finanza che su un elicottero di pattugliamento sul litorale veneto aveva imbarcato l'inviata della trasmissione di Pomeriggio cinque.

Ora capiamo che non era una moto d'acqua e che lo scopo del servizio era quello di mostrare al pubblico come le forze dell'ordine si erano organizzate per far rispettare il lockdown ma, dopo aver visto per tutta la giornata servizi dei tg con posti di blocco che fermavano auto, quella della D'Urso ci è sembrata una svolta dinamica. Infatti, mentre a volo d'uccello l'elicottero sorvolava Venezia e la laguna, con immagini veramente significative, improvvisamente la svolta in un film, che 007 scansati. Dall'alto, in una di quelle spiagge che solitamente d'estate brulicano di ombrelloni, bambini e bagnanti, ma che era visibilmente deserta e spoglia financo delle cabine in plexigas che quest'anno di consentiranno di abbronzarci in vasocottura, si aggirava, sparuto, un individuo che passeggiava. E qui l'apocalipse now. L'elicottero, anche senza la Cavalcata delle Valchirie, si è lanciato all'inseguimento di quel poveretto che, per passeggiare da solo in una spiaggia deserta per chilometri, doveva essere proprio disperato.

Immediatamente allertata è partita via mare la motovedetta e dalla statale le forze di terra. Uno spiegamento di forze, ma soprattutto un incitamento dell'inviata, sinceramente fuori luogo per stanare uno che sembrava stesse evitando l'assembramento anche con le cozze. Ok, le leggi devono farsi rispettare e non era un buon esempio per quanti stavano osservando diligentemente la quarantena, ma il tizio non sembrava stesse commettendo reati che mettevano in pericolo l'umanità.

Detto ciò, molti hanno paragonato l'esagerata dimostrazione alla cattura di O.J. Simpson, che la tv americana anni fa trasmise in diretta tenendo incollati i telespettatori. Noi, scusate, siamo meno global e più local, e come colonna sonora per le imprese della signora D'Urso e della sua inviata, ci veniva in mente solo una vecchia canzone di Domenico Modugno. U Piscispada.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook