Sabato, 31 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Cultura

Home Cultura Archeologia, Samonà: “Intesa Regione-Mibact per i siti della Sicilia”
BENI CULTURALI

Archeologia, Samonà: “Intesa Regione-Mibact per i siti della Sicilia”

archeologia, Alberto Samonà, Sicilia, Cultura
Il Teatro Antico di Taormina

«Si avvierà presto una collaborazione stretta tra il Mibact e la Regione Siciliana sul tema del Mediterraneo e della Grecia, per valorizzare e rilanciare i nostri Beni culturali. In Sicilia abbiamo delle aree archeologiche bellissime: alcune famose, altre meno note. Sono insediamenti che il mondo ci invidia e che dobbiamo valorizzare maggiormente. Ho avviato un’interlocuzione con Massimo Osanna che è il nuovo direttore generale dei Musei dello Stato e sono felice che il ministero abbia una visione comune alla nostra». Lo ha detto l’assessore regionale ai Beni culturali e della Identità siciliana Alberto Samonà durante la premiazione del Nations Award 2020 a Taormina.

«Per i musei - ha aggiunto Samonà - bisogna puntare anche ad una rete tra le  diverse realtà, in Sicilia c'è una ricchezza straordinaria di luoghi della cultura anche nei comuni minori, sono d’accordo quindi con quanto riferito da Osanna, che ha parlato dell’importanza dell’aggregazione per rilanciare alcuni siti. E' fondamentale poi che questi beni siano fruibili e per questo il Governo Musumeci sta cercando di rendere praticabili le infrastrutture di collegamento in Sicilia investendo sul ripristino delle strade provinciali per permettere ai visitatori di raggiungere facilmente ogni luogo della cultura».

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook