Sabato, 14 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
MANOVRA

La Commissione Ue "salva" l'Italia: niente procedura per debito eccessivo

commissione ue, debito eccessivo italia, manovra governo italia, Sicilia, Economia
Un abbraccio tra il presidente del Consiglio Giuseppe Conte e il presidente della Commissione Europea Jean-Claude Juncker

La Commissione Ue ha deciso di non avviare la procedura per debito eccessivo nei confronti dell’Italia. Lo si è appreso da fonti Ue.

Pronto anche  l’emendamento alla manovra che recepisce l’esito della trattativa con l’Ue. Secondo quanto si apprende, il governo presenterà le modifiche sui saldi, che prevedono la riduzione dei fondi per reddito di cittadinanza e pensioni, in commissione Bilancio subito dopo l’intervento del premier Giuseppe Conte in Senato previsto alle 13.

«La soluzione sul tavolo non è ideale, non dà una soluzione a lungo termine per i problemi economici italiani, ma ci consente di evitare per ora di aprire una procedura per debito, posto che le misure negoziate siano attuate pienamente": lo ha detto il vicepresidente della Commissione Ue Valdis Dombrovskis.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook