Sabato, 21 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
GAZZETTA UFFICIALE

Lavoro e sport, via al concorso per gli atleti della polizia penitenziaria

di

Unire sport e lavoro, in Italia si può grazie ad un concorso indetto dall'amministrazione della polizia penitenziaria che recluta un totale di dodici atleti, uomini e donne, che diventeranno agenti e potranno gareggiare in diverse discipline sportive. Il bando è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale concorsi numero 4 del 15 gennaio.

Il concorso, per titoli è finalizzato all'assunzione nel gruppo sportivo «Fiamme azzurre», di cui sette posti
nel ruolo maschile e cinque posti nel ruolo femminile.

"I posti messi a concorso - recita il testo - sono ripartiti per discipline sportive nel modo seguente. Ruolo maschile: un atleta disciplina atletica leggera - specialità: 800 e 1500 metri;  un atleta disciplina ciclismo su pista - specialità inseguimento a squadre e scratch»;  un atleta di judo categoria 60 kg»;  un atleta di lotta categoria 67 kg stile greco-romana;  un atleta di pugilato categoria 60 kg e uno 69 kg»; un atleta di sollevamento pesi categoria 85 kg». Ruolo femminile:  un'atleta disciplina atletica leggera - specialità: 800 e 1500 metri;  un'atleta disciplina karate - kumite - categoria 48 kg e una 55 kg; un'atleta di scherma - fioretto;  un'atleta di nuoto 200 metri misti".

Possono partecipare i cittadini italiani di età compresa fra i 18 e i 35 anni. La domanda va inviata entro il 14 febbraio secondo lo schema pubblicato sul sito di riferimento www.giustizia.it.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook