Giovedì, 18 Luglio 2019
stampa
Dimensione testo
VIMINALE

"Spiagge Sicure", fondi per 10 comuni in Calabria e 8 in Sicilia per contrastare l'abusivismo commerciale

abusivismo commerciale, spiagge sicure, Sicilia, Economia
Spiaggia di Tropea

Arrivano i fondi di Spiagge Sicure per dieci comuni calabresi e per otto siciliani (di cui due in provincia di Messina) i fondi, 42 mila euro a Comune, serviranno per l’assunzione a tempo determinato di agenti di Polizia Locale, per il pagamento degli straordinari, per l’acquisto di nuove attrezzature o per la promozione di campagne di sensibilizzazione. Lo rende noto, con un comunicato, il ministero dell’Interno.

«L'obiettivo - spiega il comunicato del Viminale - è contrastare l’abusivismo commerciale e la contraffazione durante il periodo di massima affluenza turistica».

In Calabria saranno coinvolti i Comuni di Corigliano Calabro, Praia a Mare e Scalea in provincia di Cosenza; Cutro e Isola di Capo Rizzuto in provincia di Crotone; Parghelia, Pizzo, Ricadi, Tropea e Zambrone in provincia di Vibo Valentia.

In Sicilia saranno coinvolti i Comuni di Sciacca, in provincia di Agrigento; Aci Castello, in provincia di Catania; Letojanni e Lipari, in provincia di Messina; Campo Felice di Roccella, in provincia di Palermo; Noto in provincia di Siracusa; Castelvetrano e Favignana in provincia di Trapani.

«Il contrasto all’abusivismo è un doveroso impegno a tutela dei commercianti onesti, mentre la stretta sulla contraffazione serve anche per tutelare la salute dei cittadini» dice il ministro dell’Interno Matteo Salvini. Che continua: «Il finanziamento di Spiagge Sicure è l’ennesimo segnale di attenzione alle comunità locali e alla loro sicurezza». Il ministro Salvini, si fa sapere dal Viminale, sta scrivendo a tutti i 100 sindaci coinvolti nel progetto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook