Giovedì, 29 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Editoria, il Governo rassicura: "Iniziative a sostegno degli edicolanti"
EMERGENZA CORONAVIRUS

Editoria, il Governo rassicura: "Iniziative a sostegno degli edicolanti"

coronavirus, editoria, Sicilia, Economia
L'Edicola del Museo di Reggio

"Stiamo per chiudere un accordo con le Poste per ridurre al minimo per i giornalai le commissioni per i pagamenti digitali. E inoltre lavoreremo per costruire le condizioni per la revisione dell'attuale aggio (cioè la quota del prezzo di copertina che i giornalai trattengono sulla vendita dei prodotti editoriali) in direzione più favorevole agli edicolanti e tenendo conto dell'intera filiera». A dichiararlo è Andrea Martella, sottosegretario alla presidenza del Consiglio dei ministri con delega all'Editoria.

C'è un impegno concreto, dunque, del Governo in favore di una categoria che sta attraversando la drammatica fase dell'emergenza legata alla pandemia sobbarcandosi sacrifici enormi, come un baluardo per assicurare in ogni caso ai cittadini la possibilità di accedere alla libera informazione, quella seria. non fondata su “fake news” o sulla pirateria informatica.

Gli edicolanti messinesi, quelli che restano in trincea, anche rischiando di persona, meritano davvero il plauso e il sostegno, come le altre categorie che in queste settimane sono state tra le più esposte ma sono riuscite a “resistere”. Un grazie a tutti.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook