Venerdì, 25 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Reddito di emergenza, altri 400 euro con il decreto agosto: domande fino al 15 ottobre
IL SOSTEGNO

Reddito di emergenza, altri 400 euro con il decreto agosto: domande fino al 15 ottobre

Atri 400 euro di reddito di emergenza per le famiglie più in difficoltà. In una nuova bozza aggiornata del decreto agosto, ancora suscettibile di modifiche, compare la misura, per la quale si potrà fare richiesta entro il 15 ottobre. I beneficiari riceveranno un assegno di 400 euro: si tratterebbe della terza tranche dopo le due disposte dal decreto rilancio di 400 euro ciascuna.

Altri 200 milioni ai Comuni, norme su Air Italy e il rifinanziamento di strade sicure fino a fine emergenza. Sono alcune delle altre novità della nuova bozza di decreto agosto, che vede salire da 91 a 103 gli articoli, rispetto alle prime versioni del testo.

Nella bozza viene recepita l’intesa sulla proroga del blocco dei licenziamenti siglata ieri nel governo ma alcune norme sono ancora da completare, per altre compaiono solo i titoli. Il Consiglio dei ministri per il varo del testo, ipotizzato alle 13, non è ancora convocato.

A quanto si apprende, dal testo sarebbe ad ora saltato il bonus per avere lo sconto al ristorante, pensato per incentivare i consumi, ma la partita non sarebbe ancora chiusa.

«C'è un forte pressing del M5s per confermare la norma», dice una fonte di governo. Al momento, spiega un’altra fonte, ci sarebbero altre misure sui ristoranti ma non quella sui consumi. Sarebbe invece confermato il rifinanziamento del fondo per il piano sul cashless, per incentivare l’uso della moneta elettronica, che però dovrebbe partire «più avanti». Nelle bozze compariva un rifinanziamento da 1,5 miliardi sul 2021.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook