Mercoledì, 03 Marzo 2021
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Amazon: l'addio di Jeff Bezos: "Non vado di certo in pensione"
L'ANNUNCIO

Amazon: l'addio di Jeff Bezos: "Non vado di certo in pensione"

Jeff bezos ha deciso che non sarà più l’amministratore delegato del gigante della tecnologia preferendo concentrare le sue energie su altri affari e iniziative filantropiche.
amazon, Jeff Bezos, Sicilia, Economia
Jeff Bezos, fondatore di Amazon

Era partito quasi 30 anni fa con un piccolo progetto nel suo garage, e poi Jeff Bezos con Amazon ha costruito uno degli imperi commerciali di maggior successo al mondo ed è diventato la persona più ricca del pianeta. E adesso ha deciso che non sarà più l’amministratore delegato del gigante della tecnologia preferendo concentrare le sue energie su altri affari e iniziative filantropiche: «Non vado di certo in pensione», ha precisato.

Bezos, 57 anni, ha fondato Amazon nel 1994 e l’ha fatto crescere fino a diventare un colosso che domina la vendita al dettaglio online, con operazioni di musica e televisione in streaming, generi alimentari, cloud computing, robotica, intelligenza artificiale e altro. «Questo viaggio è iniziato circa 27 anni fa», ha detto Bezos in una lettera ai dipendenti di Amazon. «Per quanto io balli ancora il tip tap in ufficio, sono entusiasta di questa transizione» ha proseguito spiegando che resterà impegnato in Amazon, ma che vuole dedicare tempo alle sue altre attività, tra cui il quotidiano Washington Post e la società spaziale privata Blue Origin. Non solo, ma vuole concentrarsi anche sulle sue iniziative filantropiche che includono il suo Day One Fund e il Bezos Earth Fund, a cui l’anno scorso ha fatto una donazione di 10 miliardi di dollari.

© Riproduzione riservata

TAG:

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook