Mercoledì, 19 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Codice fiscale: cosa fare e come richiedere un duplicato anche online se smarrito o scaduto
AGENZIA ENTRATE

Codice fiscale: cosa fare e come richiedere un duplicato anche online se smarrito o scaduto

Il codice fiscale costituisce lo strumento di identificazione delle persone fisiche e dei soggetti diversi dalle persone fisiche in tutti i rapporti con gli enti e le amministrazioni pubbliche. Ai cittadini che hanno diritto anche all’assistenza sanitaria da parte del Servizio Sanitario Nazionale, viene rilasciata la Tessera sanitaria (che contiene anche il codice fiscale). L’unico valido è quello rilasciato dall’Agenzia delle Entrate.

Codice fiscale scaduto: cosa fare?

L'Agenzia delle Entrate provvede autonomamente ad inviare un nuovo tesserino alla residenza del titolare prima della scadenza del precedente. Qualora questo non arrivasse ci si potrà rivolgere all'ASL più vicina che redigerà un documento provvisorio in attesa di quello definitivo.

La richiesta del duplicato

Anche per la richiesta di duplicato di codice fiscale/tessera sanitaria (in caso si sia smarrito o deteriorato il tesserino) è possibile utilizzare i diversi servizi agili, utilizzando e trasmettendo il modello AA4/8 - pdf compilato, firmato e scansionato, insieme alla copia del documento d’identità.

Si ricorda, inoltre, che il contribuente può contattare un ufficio dell’Agenzia delle entrate o un contact center per qualsiasi esigenza informativa.

* per richiedere il servizio con modalità semplificata: Trova qui e-mail e PEC degli uffici

* per accedere con modalità telematica: Vai al servizio

* per recarsi in ufficio Trova qui gli indirizzi

 

Con una chiamata

800.90.96.96 (da telefono fisso)

0696668907 (da cellulare) – +39 0696668933 (da estero- servizio in lingua italiana)

Telefonando al numero verde 800.90.96.96 da fisso, oppure allo 0696668907 da cellulare (costo in base al piano tariffario applicato dal proprio gestore) o allo 0039 0696668933 se dall'estero (costo a carico del chiamante), dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle 17, (con esclusione delle festività nazionali), puoi accedere a questi servizi (ricorda di tenere a portata di mano il codice fiscale).

  • * Call center con operatore - assistenza e informazioni su questioni fiscali generali, sui rimborsi e su cartelle e comunicazioni di irregolarità.

    Per accedere al servizio con operatore è necessario tenere a portata di mano il codice fiscale perché verrà richiesto dal sistema vocale. Il mancato riconoscimento del codice fiscale non comporta comunque l'interruzione della chiamata. Sarà l'operatore ad acquisirlo al momento in cui la telefonata verrà presa in carico.
    Per i quesiti particolarmente complessi che hanno bisogno di approfondimenti, gli operatori potranno fornire la soluzione con una successiva richiamata.
    Quando il traffico telefonico è intenso, per evitare al contribuente di rimanere in attesa per un lungo periodo prima di poter parlare con l'operatore, il sistema propone automaticamente la prenotazione di richiamata ("call back"). In questo modo, è possibile essere contattati telefonicamente, compatibilmente con le disponibilità, nella giornata e nella fascia oraria che più si desidera. Il servizio di "call back" è prenotabile anche online.

  • * Servizio automatico - informazioni a risposta automatica su a) verifica delle partite Iva comunitarie (la verifica si ottiene digitando partita Iva e prefisso telefonico internazionale del Paese di residenza dell'operatore - il controllo può essere effettuato anche online), b) informazioni sull'Ufficio territoriale di appartenenza.
  • * Prenotazione appuntamenti - consente di prenotare un appuntamento con un funzionario, scegliendo l'ufficio presso il quale recarsi, oltre al giorno e all'ora desiderati, secondo le disponibilità. Inoltre, attraverso le indicazioni del sistema, il contribuente può selezionare il servizio per il quale chiedere assistenza. La prenotazione può essere effettuata 24 ore su 24 selezionando l'opzione 3 della voce guida - "assistenza presso ufficio" - e poi digitando 1 - "prenotazione appuntamenti". Il servizio è prenotabile anche online.

800.89.41.41 (da telefono fisso)

Telefonando a questo numero puoi:

  • ricevere assistenza sugli avvisi di accertamento parziale (articolo 41- bis) notificati ai proprietari di immobili affittati, per i quali sono state rilevate incongruità rispetto ai redditi dichiarati
  • richiedere informazioni su rimborsi e controlli riguardanti i contribuenti non residenti.

 

Come richiedere il codice fiscale?

Per l’attribuzione del codice fiscale alle persone fisiche il contribuente può scegliere uno dei servizi agili a disposizione, presentando il modulo di richiesta (mod. AA4/8 - pdf), compilato e sottoscritto, e allegando la necessaria documentazione (in ogni caso il documento di identità). La sottoscrizione del modulo può avvenire anche con firma digitale. Il certificato di attribuzione è trasmesso al contribuente tramite il canale prescelto.

DOMANDA DI ATTRIBUZIONE CODICE FISCALE - PDF

Le stesse modalità di presentazione possono essere utilizzate anche per la richiesta di attribuzione di codice fiscale a persone non fisiche e, con riferimento ai soggetti non obbligati alla presentazione tramite “ComUnica”, anche per la richiesta di dichiarazione di inizio attività, variazione dati o cessazione attività ai fini Iva. Si ricorda che la richiesta di partita Iva può essere effettuata tramite i servizi telematici Entratel e Fisconline.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook