Giovedì, 30 Giugno 2022
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Saldi: al via la stagione invernale, pronti 4 italiani su 10. Il CALENDARIO
ACQUISTI

Saldi: al via la stagione invernale, pronti 4 italiani su 10. Il CALENDARIO

Partono i saldi invernali: la stagione si apre ufficialmente in Basilicata e Sicilia, cui poi seguirà il 3 gennaio la Valle d’Aosta. Il 5 toccherà poi a tutte le altre Regioni, dalla Lombardia alla Campania. Le occasioni in realtà sono già partite dopo Natale, rivolte in particolare ai clienti più fedeli sotto forma di cards, offerte via social, riduzioni alla cassa o bonus sugli scontrini. La stagione dei saldi avrà invece diverse scadenze a seconda delle Regioni: ad esempio nel Lazio, terminerà il 15 febbraio, in Veneto il 28 febbraio, in Campania il 1 marzo, in Lombardia il 5 marzo, in Sicilia il 15 marzo.

Confcommercio, giro d'affari da 4,2 mld

Per lo shopping dei saldi, che anche quest’anno interessa oltre 15 milioni di famiglie, secondo le stime dell’Ufficio Studi di Confcommercio ogni persona spenderà circa 119 euro, per un giro di affari di 4,2 miliardi di euro.

Pronti 4 italiani su 10, budget da 150 euro

Partono i saldi e 4 italiani su dieci (il 39%) hanno già programmato di approfittare degli acquisti a prezzi scontati per acquistare uno o più prodotti, per un budget medio previsto di 150 euro a persona. È quanto emerge dall’indagine previsionale sui saldi condotta da Confesercenti su un campione di consumatori. Purtroppo - evidenzia Confesercenti - si tratta di numeri ancora lontani da quelli pre-crisi: in occasione dei saldi invernali del gennaio 2020, si diceva interessato all’evento 48% degli italiani. Sul risultato pesa l’ombra di omicron e l'impatto negativo che sta avendo sulla fiducia delle famiglie. Ma incide anche la concorrenza all’evento saldi da parte della bulimia di promozioni prenatalizie e natalizie cui sono stati sottoposti i consumatori, a partire proprio da un Black Friday particolarmente ravvicinato, a meno di un mese dal Natale. Si rafforza invece la tendenza all’acquisto di impulso: cresce rispetto al 2020 dal 41 al 46% la quota di consumatori che deciderà se acquistare prodotti in saldo sul momento, in base alle offerte. Dall’indagine emerge poi come, nonostante la crescente concorrenza del web, i saldi rimangono un evento legato soprattutto ai negozi fisici. Inoltre, in cima ai desideri degli italiani ci sono le scarpe.

Il calendario, Regione per Regione

ABRUZZO 05.01.2022 per 60 gg.
BASILICATA 02.01.2022 - 02.03.2022
CALABRIA 05.01.2022 - 06.03.2022
CAMPANIA 05.01.2022 - 01.03.2022
EMILIA ROMAGNA 05.01.2022 per 60 gg.
FRIULI VENEZIA GIULIA 05.01.2022 - 31.03.2022
LAZIO 05.01.2022 per 6 sett.
LIGURIA 05.01.2022 - 18.02.2022 (45 gg.)
LOMBARDIA 05.01.2022 - 05.03.2022 (60 gg.)
MARCHE 05.01.2022 - 01.03.2022
MOLISE 05.01.2022 per 60 gg.
PIEMONTE  05.01.2022 per 8 sett.
PUGLIA 05.01.2022 - 28.02.2022
SARDEGNA 05.01.2022 per 60 gg.
SICILIA 02.01.2022 - 15.03.2022
TOSCANA 05.01.2022 per 60 gg.
UMBRIA 05.01.2022 per 60 gg.
VALLE D’AOSTA 03.01.2022 per 60 gg.
VENETO 05.01.2022 - 28.02.2022
TRENTO Trento e Provincia per 60 gg. I commercianti decidono liberamente i periodi
ALTO ADIGE 08.01.2022 - 05.02.2022. Nella maggior parte dei Comuni dei distretti di Bolzano, Oltradige e Bassa Atesina, Merano e Burgraviato, Valle Isarco e Alta Valle.

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook