Lunedì, 18 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
LE PREVISIONI

Primavera timida al Sud, temperature in lieve rialzo ma con nubi su Sicilia e Calabria

Ancora nuvole, pioggia e piuttosto fresco nelle regioni del Centro-nord a causa della perturbazione numero 7 del mese che nelle ultime ore ha dato luogo ad un nuovo deciso peggioramento del tempo e che tiene ancora lontana
l'atmosfera primaverile della stagione.

Le regioni meridionali, secondo le previsioni di Meteo.it, saranno solo marginalmente interessate ed inoltre le correnti meridionali che accompagnano la perturbazione manterranno un clima decisamente più mite con valori anche oltre i 20 gradi. La settimana inizierà con un lunedì di maltempo, più diffuso al Centro-nord.

L’instabilità resterà protagonista anche nelle giornate di martedì e mercoledì quando l’alta pressione sarà ancora latitante da nostro Paese; tuttavia è atteso un generale rialzo termico. Domenica nuvole ovunque, anche se non mancheranno temporanee schiarite al Sud e Isole. Nel corso del giorno piogge sparse e intermittenti anche a carattere di rovescio o temporale su gran parte del Centro-nord, fenomeni più brevi e localizzati possibili sulla Campania e sul nord della Sardegna.

I fenomeni proseguiranno anche nel corso della serata ma saranno molto meno diffusi. Nevicate sulle zone alpine al di sopra di 1800-2000 metri. Temperature massime in leggero rialzo al Nord e all’estremo Sud, stazionarie o in leggero calo altrove. Venti deboli. Lunedì possibilità ancora di piogge e locali temporali soprattutto al Nord, sulle regioni tirreniche e in Sardegna.

Maggiori schiarite saranno presenti sul versante adriatico. Quota neve oltre i 2000 metri sulle Alpi. Temperature in leggera diminuzione al Sud e sulle regioni centrali tirreniche, stazionarie o in leggero rialzo altrove. Venti in leggera intensificazione dai quadranti occidentali.

LE PREVISIONI

DOMENICA 19 MAGGIO: al Nord insiste una fase di maltempo con piogge e rovesci intermittenti anche a carattere temporalesco, nevicate sull'arco alpino dai 1800-2000m. Temperature stabili, massime tra 16 e 19. Al Centro irregolarmente nuvoloso con locali rovesci, più diffusi nelle ore centrali della giornata a ridosso dell’Appennino. Temperature stabili, massime tra 17 e 21. Al Sud nubi e locali rovesci tra Campania e Adriatico, altrove più stabile e asciutto con velature in transito. Temperature in lieve rialzo, massime tra 19 e 23.

LUNEDÌ 20 MAGGIO: al Nord tempo ancora instabile con piogge e rovesci intermittenti, più diffusi sui settori alpini e al Nordest. Neve sulle Alpi oltre i 2000m. Temperature in rialzo, massime tra 17 e 21. Al Centro nuvolosità irregolare, più attiva nelle ore centrali quando si assocerà a piogge e temporali, specie sull'Appennino, meglio la sera. Temperature stabili, massime tra 17 e 20. Al Sud nubi e qualche piovasco in transito sul basso Tirreno e nelle ore centrali tra Appennino e Adriatico. Temperature in calo, massime tra 17 e 21.

MARTEDÌ 21 MAGGIO: al Nord condizioni di variabilità con qualche piovasco, più frequente nelle ore centrali sulle Alpi orientali e il Nordest. Temperature senza variazioni, massime tra 18 e 22. Al Centro cieli parzialmente nuvolosi con addensamenti e locali rovesci pomeridiani in sviluppo a ridosso dell’Appennino. Temperature poco variate, massime tra 18 e 21. Al Sud prevalenti condizioni di bel tempo, salvo disturbi nuvolosi sul basso Tirreni e diurni lungo la dorsale appenninica. Temperature senza variazioni, massime tra 18 e 22.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook