Sabato, 31 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Meteo

Home Meteo Meteo, giorni della merla con il caldo al Sud: più di 20 gradi in Calabria e Sicilia
LE PREVISIONI

Meteo, giorni della merla con il caldo al Sud: più di 20 gradi in Calabria e Sicilia

Iniziano da oggi i giorni della merla popolarmente conosciuti come i più freddi dell’inverno, ma che quest’anno saranno tutt'altro. Il clima sembra davvero 'impazzito'.

È quanto comunica il team del sito www.ilmeteo.it. Secondo ECMWF (European Centre for Medium-Range Weather Forecasts) nei prossimi giorni l’alta pressione ora presente sull'Italia cambierà aspetto e acquisterà connotati sub-tropicali. Nel corso del weekend l’anticiclone nordafricano si avvicinerà all’Italia.

Le temperature cominceranno una escalation a dir poco sbalorditiva, basti pensare che tra domenica 2 e lunedì 3 febbraio Milano toccherà i 15-16 C, Roma 18 C, mentre al Sud, tra cui Sicilia e Calabria, si supereranno i 20 C. Un clima decisamente anomalo, ma che ben presto muterà radicalmente.

Il Centro Europeo prevede, infatti, a partire dal 5 febbraio, un totale cambio di circolazione atmosferica. L’anticiclone delle Azzorre dall’oceano si innalzerà verso il Regno Unito e la Scandinavia e da qui si muoveranno impetuose correnti polari che raggiungeranno l’Italia.

Sarà proprio tra il 5 e il 7 febbraio che si prevede un’irruzione di aria artica. Se ciò dovesse essere confermato il nostro Paese piomberebbe nell’arco di 24-48 ore in pieno inverno con la neve che potrebbe cadere fin sulle coste di Marche, Abruzzo e Molise.

LE PREVISIONI

MERCOLEDÌ 29 GENNAIO: al Nord tempo perlopiù stabile e soleggiato salvo nuvolosità irregolare lungo i confini alpini con neve fino a quote basse. Temperature in rialzo, massime tra 10 e 15. Al Centro locali piovaschi sulla Sardegna, nuvoloso sul Lazio ma senza fenomeni; più sole su versante adriatico e Toscana. Temperature stazionarie, massime tra 13 e 16. Al Sud variabilità su Campania e Calabria tirrenica con locali piogge, asciutto altrove seppur
con un aumento della nuvolosità. Temperature senza variazioni, massime tra 15 e 18.

GIOVEDÌ 30 GENNAIO: al Nord mattino soleggiato, variabilità dal pomeriggio con possibilità di locali fenomeni sul Alpi confinali, Appennino ed Est Liguria. Temperature in calo, massime tra 9 e 13. Al Centro bel tempo ma con nubi in arrivo entro sera da Ovest con locali fenomeni su Toscana, Umbria e interne laziali. Temperature stazionarie, massime tra 13 e 16. Al Sud ancora a tratti variabile sui settori tirrenici ma senza fenomeni degni di nota; più soleggiato su basso Adriatico e Ionio. Temperature stabili, massime tra 14 e 18.

VENERDÌ 31 GENNAIO: al Nord situazione più soleggiata sulle Alpi, molte nubi altrove con piogge sul Levante Ligure, tempo generalmente asciutto invece altrove. Temperature in rialzo, massime tra 10 e 15. Al Centro molto nuvoloso con locali pioviggini sul versante Tirrenico, fiocchi di neve sull'Appennino dai 1800 metri. Temperature in rialzo, massime tra 13 e 17. Al Sud più nubi sui versanti tirrenici con occasionali brevi pioviggini, maggiori schiarite altrove in un contesto asciutto. Temperature in rialzo, massime tra 14 e 19.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook