Sabato, 16 Gennaio 2021
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Pechino propone agli Usa di aumentare il proprio import dall’America
TRATTATIVE

Pechino propone agli Usa di aumentare il proprio import dall’America

america, import dazi, pechino, Sicilia, Mondo
Donald Trump

Nella difficile trattativa sui dazi, Pechino propone agli Usa di aumentare il proprio import dall’America nel corso di sei anni, per ridurre il surplus commerciale cinese fino ad annullarlo entro il 2024. Lo scrive l'agenzia Bloomberg citando fonti informate. La Cina avrebbe avanzato l’ipotesi durante i recenti colloqui a Pechino, incontrando però - riporta la Bloomberg - lo scetticismo dei negoziatori Usa.

Secondo quanto scrive Bloomberg, con l'aumento delle importazioni annuali di merci dagli Usa per un valore combinato di oltre mille miliardi, la Cina tenterebbe di ridurre il suo surplus commerciale - che lo scorso anno si è
assestato sui 323 miliardi - fino a portarlo a zero entro il 2024.

Da parte loro i negoziatori americani hanno rilanciato chiedendo a Pechino di fare di più, nello specifico di impegnarsi a pareggiare lo squilibrio entro due anni.  Nessuna decisione è stata presa negli ultimi colloqui a Pechino e si prevede che i negoziati proseguano alla fine del mese, quando il vicepremier cinese Liu He è atteso a Washington.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook