Giovedì, 20 Giugno 2019
stampa
Dimensione testo
L'EPIDEMIA

Morbillo, ancora contagi a New York

Altri otto bambini sono stati contagiati dal morbillo a Westchester, New York. Lo hanno annunciato i funzionari della contea, spiegando che alcuni di loro potrebbero aver contratto la malattia durante una visita a Brooklyn.

L’epidemia si è infatti diffusa dopo il picco dei casi nella contea di Rockland e a Williamsburg, Brooklyn, in particolare all’interno della comunità ebraica ortodossa.

Sei dei bambini che si sono ammalati sono fratelli, con un’ età compresa tra i 6 e i 14 anni, e due dei minori contagiati sono stati ricoverati in ospedale. Nessuno di loro, secondo i media, frequenta le scuole pubbliche.

La commissaria per la salute di Westchester Sherlita Amler ha invitato i genitori di bambini non vaccinati a farsi vaccinare, ma non è ancora chiaro se la contea seguirà le orme della città di New York, dichiarando l’emergenza sanitaria.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook