Lunedì, 27 Maggio 2019
stampa
Dimensione testo
GRAN BRETAGNA

La regina Elisabetta compie 93 anni, ma è giallo sulla nascita del royal baby di Harry e Meghan

Meghan Markle ha già partorito? Con l'avvicinarsi della fine della sua gravidanza tornano ad impazzare le speculazioni sulla nascita del nuovo royal baby e c'è chi assicura che il primogenito di Henry sia già nato. In tempo per il giorno di Pasqua che quest’anno coincide con una festa ben più importante tra gli appassionati di cose reali, il compleanno della regina Elisabetta. Le informazioni per ora viaggiano solo su tabloid e Twitter che tuttavia su queste genere di notizie hanno spesso le fonti giuste.

In verità, le voci che il primo figlio dei duchi di Sussex fosse già nato in segreto erano cominciate a circolare il giorno dopo l’annuncio della coppia di voler mantenere il parto un evento «privato», lontano dal circo mediatico che aveva circondato la nascita dei tre figli di William e Kate. Una decisione senza precedenti nella famiglia Windsor che aveva anche suscitato qualche critica. «È un pugno in faccia!», era sbottata in diretta tv la corrispondente reale di Skynews Carole Malone. Sta di fatto che la segretezza dell’evento più che tenere a bada il vortice di voci lo ha alimentato.

E i tabloid fanno a gara per trovare la prova che il royal baby sia già nato. Qualche indizio, effettivamente c'è. Innanzitutto il post sul loro account Instagram @sussexroyal - peraltro creato solo agli inizi di aprile - nel quale ringraziano quanti per celebrare la nascita del royal baby hanno effettuato una donazione alle organizzazioni caritatevoli da loro sostenute. Il post risale a cinque giorni fa. Poi a Londra sarebbe arrivato in questi giorni Daniel Martin make-up artist e amico intimo della Duchessa.

Infine, il periodo di maternità. Meghan ha lasciato i suoi impegni ufficiali un mese fa, lo stesso tempo preso da Kate quando ha partorito. Un ex funzionario di Palazzo, Dickie Arbiter, ritiene che si tratti solo di chiacchiere da bar. «Se vogliamo crederci allora crediamo a tutto», ha detto al programma televisivo di costume Today Extra. «Il bambino nascerà tra fine aprile e inizi maggio. Loro hanno detto chiaramente che vogliono che sia una questione privata, lo sapremo a cose fatte». La scelta di non condividere subito la nascita del loro primo figlio con il popolo potrebbe non essere la più trasgressiva della coppia.

Con tutta probabilità Meghan ha deciso di non partorire nella tradizionale Lindo Wing, l’ala privata dell’ospedale Saint Mary di Londra dove oltre a George, Charlotte e Louis sono nati anche i principi William e Harry. Appassionata di olismo e yoga - sua madre Doria Ragland è un’insegnante e l’ha introdotta alla disciplina sin da bambina - l'ex attrice potrebbe optare per un parto in acqua o in casa con una 'doula', una pratica molto diffusa in California. A questo punto si tratta solo di aspettare e vedere. E chissà che per il suo 93esimo la regina Elisabetta non riceva in regalo l'ennesimo bisnipote.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook