Lunedì, 20 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Maiorca, scontro tra piccolo aereo ed elicottero: 7 morti tra cui un pilota italiano
BALEARI

Maiorca, scontro tra piccolo aereo ed elicottero: 7 morti tra cui un pilota italiano

Sono tutti morti i passeggeri di un elicottero e un piccolo aereo che oggi si sono scontrati in volo a Maiorca, in Spagna. Sette le vittime, tra cui anche un cittadino italiano, Cedric Leoni, pilota dell’elicottero dove viaggiava anche una famiglia tedesca, una coppia e due figli minori.

Le altre due vittime sono cittadini spagnoli che viaggiavano sull'ultraleggero. Il pilota italiano lascia la moglie e un figlio residenti in Germania, secondo quanto riferito da Bild. Secondo i testimoni, l’impatto è stato orribile, il rumore fortissimo. Il governo regionale delle Isole Baleari spagnole, che includono Maiorca, ha twittato che l’incidente è avvenuto alle 13.35.

Secondo quanto riportato da El Pais, l’italiano guidava un elicottero Bell 216 appartenente alla compagnia RotorFlug, che è decollato dall’aerodromo Son Bonet, nella località di Marratxí, con un piano di volo sopra una tenuta privata a Inca, nel centro dell’isola. Secondo le autorità, al decollo l’italiano è partito da solo, per poi recuperare successivamente la famiglia tedesca.

L’aereo era un ultraleggero della compagnia Aeroprakt partito dall’aeroporto di Binissalem con i due spagnoli a bordo. Dopo la collisione, i resti di entrambi i velivoli sono caduti all’interno di una tenuta privata. I vigili del fuoco hanno lavorato per estinguere un incendio provocato dall’incidente, sul quale sta indagando la Guardia Civil per chiarire cosa sia accaduto.

La presidente del governo delle Baleari, Francina Armengol, ha indicato che «è ancora troppo presto» per poter chiarire le cause dello scontro. «Domani decreteremo tre giorni di lutto nella comunità autonoma e domani mattina osserveremo un minuto di silenzio nelle istituzioni», ha annunciato Armengol.

La tragedia di Maiorca è avvenuta nel giorno in cui un altro aereo da turismo, in Svizzera, si è schiantato sul Passo del Sempione, provocando tre morti. In mattinata, un piper partito alle 9 da un aeroporto del Canton Vaud è precipitato mentre si stava dirigendo in Italia.

La dinamica dell’incidente resta poco chiara. Al loro arrivo, i soccorsi hanno trovato il relitto in fiamme e tre cadaveri: il pilota, un uomo e un bambino. Il Servizio d’inchiesta svizzero sulla sicurezza ha avviato un’indagine per chiarire la causa dell’incidente.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook