Domenica, 20 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
SASSONIA

Germania, sparatoria davanti alla sinagoga di Halle: 2 morti

Almeno due persone sono state uccise di fronte a una sinagoga ad Halle, la maggiore città della Sassonia, in Germania.

Lo riferisce la polizia tedesca che comunica che gli aggressori sono in fuga a bordo di un veicolo. «Chiediamo alle persone di rimanere al sicuro nelle loro case», ha avvertito la polizia.

La sparatoria è avvenuta nel giorno del Yom Kippur, la ricorrenza religiosa ebraica che celebra il giorno dell’espiazione e che quest’anno cade tra ieri sera e stasera. Nell’attacco di fronte a una sinagoga a Halle, in Sassonia, è stata anche lanciata una granata dentro il cimitero ebraico. Lo riporta il Bild.

L’aggressore di Halle era vestito di «verde», «da militare» con un «elmetto», portava una «maschera» e ha sparato contro un negozio con un «mitra»: lo ha riferito un testimone all’emittente tedesca di notizie N-Tv.

La polizia  ha annunciato su Twitter un fermo per la sparatoria davanti alla Sinagoga ma avverte la cittadinanza: «state attenti comunque, stiamo ancora stabilizzando la situazione».

© Riproduzione riservata

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook