Martedì, 21 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo
INDIA

Incendio in una fabbrica di Nuova Delhi, 45 morti: due arresti

Almeno 45 persone sono morte nel vasto incendio scoppiato in una fabbrica nel quartiere vecchio della capitale indiana, New Delhi. Il bilancio, secondo quanto riferito dalla polizia, è destinato a salire.
La 'vecchià Delhi è caratterizzata da strade strette, piene di piccole fabbriche e magazzini.

Al momento in cui sono divampate le fiamme, c'erano «operai che dormivano dentro l’edificio di quattro o cinque piani», ha spiegato il vice capo dei vigili del fuoco di New Delhi, Sunil Choudhary. I soccorritori, finora, hanno tratto in salvo 58 persone mentre si sta lavorando per chiarire le cause dell’incendio.

La polizia di Delhi ha arrestato il proprietario dell’edificio nel centro della capitale indiana. Oltre al proprietario della
palazzina, le autorità hanno reso noto di avere arrestato il titolare del laboratorio che operava, a quanto si sospetta,
senza le necessarie autorizzazioni.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook