Martedì, 07 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Coronavirus, crescono i contagi in Germania e Regno Unito: morto un bimbo britannico di 5 anni
LA PANDEMIA

Coronavirus, crescono i contagi in Germania e Regno Unito: morto un bimbo britannico di 5 anni

Sono 60.115 le vittime del coronavirus in tutto il mondo, secondo i dati raccolti dalla Johns Hopkins University. Italia, Usa e Spagna sono i Paesi più colpiti per numero di morti.

Anche in Germania l’epidemia di coronavirus continua a crescere con numeri importanti. I casi accertati hanno superato i 90mila (sono quasi 91.600) secondo l'ultimo conteggio dell’istituto americano Johns Hopkins University. Rispetto a ieri si registrano circa 7.000 nuovi casi. Le vittime complessive sono 1.293, quasi 200 in più in 24 ore.

La Germania è al momento il quarto Paese nel mondo per numero di contagi, dietro a Stati Uniti, Spagna e Italia. Ma il numero delle vittime rispetto agli altri Paesi si mantiene sostanzialmente contenuto. Invece, nuovo record di 708 morti in più in 24 ore negli ospedali del Regno Unito per coronavirus (contro i 684 indicati ieri), secondo gli ultimi dati aggiornati del ministero della Sanità britannico diffusi oggi. I decessi totali registrati salgono a 4.313, mentre i contagi passano da 38.168 a 41.903, con un incremento giornaliero di poco più di 3700 inferiore rispetto ai 4.450 di ieri. I test eseguiti nel Paese toccano infine i 183.190, con un ritmo quotidiano che scende seppur di poco sotto quota 10.000.

E c'è bimbo di appena 5 anni, di cui non è stato al momento precisato il sesso, fra le ultime vittime del coronavirus in Gran Bretagna, secondo dati resi noti oggi dall’NHS England, la sezione inglese del servizio sanitario nazionale del Regno. Si tratta del secondo bambino, il più giovane in assoluto nel Paese, dopo il 13enne Ismail Mohamed Abdulwahab, deceduto nella zona sud di Londra e sepolto ieri.  I contagi da Covid-19 fra i giovani e i minorenni restano un’eccezione statistica, stando ai dati globali sull'epidemia, ma si stanno moltiplicando in cifra assoluta.

Nei giorni scorsi una bambina di 5 anni, con problemi di salute pregressi, era morta anche in Italia, a Vipiteno, secondo quanto annunciato da un ospedale della zona dell’Alto Adige.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook