Sabato, 15 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Venticinque anni fa il genocidio di Srebrenica, cerimonie al cimitero di Potocari
BOSNIA-ERZEGOVINA

Venticinque anni fa il genocidio di Srebrenica, cerimonie al cimitero di Potocari

In Bosnia-Erzegovina alcune centinaia di persone al Cimitero Memoriale di Potocari, alle porte di Srebrenica, per commemorare le oltre ottomila vittime del genocidio compiuto 25 anni fa dalle truppe serbo-bosniache guidate dal generale Ratko Mladic.

La commemorazione quest'anno si svolge nel rispetto delle misure restrittive e di sicurezza imposte per la pandemia del covid-19. Oltre ai familiari delle nove vittime i cui resti vengono tumulati oggi, è ammesso un numero limitato di persone per evitare il contagio. Si tratta delle vittime del massacro i cui resti sono stati identificati negli ultimi 12 mesi.

Alle cerimonie alcune autorità bosniache ed i rappresentanti del corpo diplomatico, mentre le personalità che dovevano essere oggi a Srebrenica hanno inviato messaggi video. Al rito funebre di sepoltura delle nove vittime, le cui spoglie sono state ritrovate in una delle 70 fosse comuni, solo i familiari. La vittima più giovane tra quelle che verranno inumate era Salko Ibisevic che nel 1995 aveva 23 anni, mentre il più anziano è il settantenne Hasan Pezic.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook