Giovedì, 24 Giugno 2021
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Svizzera, 200 turisti inglesi in fuga per evitare la quarantena
CORONAVIRUS

Svizzera, 200 turisti inglesi in fuga per evitare la quarantena

Erano stati posti in isolamento a causa della variante inglese del virus. Non si sa che fine abbiano fatto

Duecento cittadini britannici, giunti a Verbier nel Canton Vallese per trascorrere le vacanze nella rinomata stazione sciistica, sono fuggiti nella notte invece di terminare il periodo di quarantena. Erano stati posti in isolamento a causa della variante inglese del virus. Non si sa che fine abbiano fatto. Improbabile che siano tornati a casa in aereo dato il blocco dei voli.

Secondo il quotidiano SonntagsZeitung, circa 200 dei 420 turisti nella lussuosa località alpina se ne sono andati protetti dall'oscurità.

Il governo svizzero il 21 dicembre ha introdotto una quarantena di 10 giorni per chiunque fosse arrivato dalla Gran Bretagna dal 14 dicembre, dopo il rilevamento della nuova variante del Covid-19. Una misura retroattiva che ha colto di sorpresa molti turisti. Sono stati individuati due casi nel Paese e uno nel vicino Liechtenstein.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook