Domenica, 16 Maggio 2021
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Consegne vaccini, l'Unione europea conferma l'azione legale contro AstraZeneca
LA CAUSA

Consegne vaccini, l'Unione europea conferma l'azione legale contro AstraZeneca

La Commissione europea ha lanciato venerdì un’azione giuridica nei confronti di AstraZeneca, a nome dei 27 Stati membri». Lo ha annunciato un portavoce dell’esecutivo comunitario precisando che «l'azienda non è stata capace di presentare una strategia affidabile» sulle consegne dei vaccini.

La causa contro AstraZeneca si concentra principalmente sui tagli alle forniture e lo scopo del procedimento giudiziario è obbligare il colosso farmaceutico a rispettare le consegne previste dal contratto.

AstraZeneca «si rammarica della decisione della Commissione Ue di intraprendere un’azione legale sulla fornitura di vaccini COVID-19» e annuncia che «si difenderà fermamente in tribunale». Lo comunica l’azienda. «Dopo un anno senza precedenti, la nostra azienda - afferma - sta per fornire quasi 50 milioni di dosi ai paesi Ue entro fine aprile, in linea con le nostre previsioni». AstraZeneca «ha rispettato pienamente l’accordo di acquisto anticipato con la Commissione Ue». «Riteniamo - afferma - che qualsiasi controversia sia priva di merito e accogliamo con favore questa opportunità per risolvere questa controversia prima possibile»

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook