Lunedì, 20 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Covid: Pfizer e Moderna ampliano gli studi sul vaccino per i bambini di 5-11 anni
CORONAVIRUS

Covid: Pfizer e Moderna ampliano gli studi sul vaccino per i bambini di 5-11 anni

Moderna e Pfizer stanno ampliando gli studi sul vaccino Covid ai bambini di età compresa fra i cinque e gli 11 anni. Lo riporta il New York Times citando alcune fonti, secondo le quali gli studi seguono le pressioni delle autorità federali.

Fda sollecita studi più ampi su rischi a bimbi

Il governo Usa ha sollecitato Pfizer e Moderna a studiare su campioni più ampi di bambini tra i 5 e gli 11 anni gli effetti dei loro vaccini contro il covid-19. Lo rivela il New York Times citando una fonte vicina agli enti regolatori. Prima di dare l’ok all’uso delle immunizzazione sui più piccoli, la Food and drug administration (Fda) vuole dati consistenti in particolare sui possibili rari rischi - riscontrati in soggetti di oltre 30 anni - di sviluppare infiammazioni cardiache, ossia miocardite e pericardite. I Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie Usa hanno giudicato i vaccini sicuri per i ragazzini oltre i 12 anni di età ma nessuna approvazione è stata effettuata in america per i più piccoli. Le ricerche previste da parte di Moderna e Pfizer su soggetti di 5-11 anni - secondo la fonte - prevedevano invece di includere un numero più ridotto di bambini.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook