Domenica, 28 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Dà fuoco all'ex moglie in livestream, condannato a morte in Cina
ORRORE

Dà fuoco all'ex moglie in livestream, condannato a morte in Cina

La vittima - Lhamo, una contadina di 30 anni - stava trasmettendo in diretta streaming quando l’uomo - Tang Lum - è entrato nella sua casa e l'ha cosparsa di benzina prima di darle fuoco

Un cittadino cinese che ha dato fuoco alla sua ex moglie mentre la donna era impegnata in un livestream sui social con i suoi follower, è stato condannato a morte giovedì scorso. Lo riporta la Cnn. La vittima - Lhamo, una contadina di 30 anni - stava trasmettendo in diretta streaming il mese scorso da una prefettura autonoma del Tibet nella provincia sudoccidentale di Sichuan, quando l’uomo - Tang Lum - è entrato nella sua casa e l'ha cosparsa di benzina prima di darle fuoco. La donna è deceduta due settimane dopo. Secondo l’emittente CCTV, dovrà anche risarcire la famiglia della vittima. I due avevano divorziato nel giugno del 2020 a causa delle ripetute violenze dell’uomo su Tang Lum. Dopo il divorzio la donna aveva sempre respinto le richieste del suo ex di risposarlo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più letti
Oggi
  • Oggi
  • Settimana
  • Mese
X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook