Sabato, 28 Gennaio 2023
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Petroliera affonda al largo della Tunisia, rischio disastro ambientale
PERICOLO

Petroliera affonda al largo della Tunisia, rischio disastro ambientale

L'acqua del mare ha allagato la sala macchine della nave - che trasportava 750 tonnellate di carburante - fino a un'altezza di due metri e quindi l'intero equipaggio è stato evacuato
Sicilia, Mondo

E' affondata la petroliera che trasportava 750 tonnellate di carburante, bloccata al largo della Tunisia a causa delle condizioni del mare. L'equipaggio era stato evacuato. Ora si teme un disastro ambientale. Lo rendono noto le autorità locali.

A causa delle cattive condizioni del mare, la petroliera Xelo, battente bandiera della Guinea Equatoriale, proveniente dall'Egitto e diretta a Malta, aveva chiesto di poter entrare nelle acque territoriali tunisine. L'equipaggio si è inizialmente rivolto alle autorità tunisine per ottenere il permesso di sbarcare. Ma l'acqua del mare ha allagato la sala macchine della nave fino a un'altezza di due metri e quindi l'intero equipaggio è stato evacuato. Squadre congiunte della Marina, dei trasporti e delle dogane oltre alle autorità regionali di Gabès avevano cercato di mantenere stabile la nave per evitarne l'affondamento.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook