Mercoledì, 01 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Il magnate russo Sergey Protosenya, sua moglie e sua figlia trovati morti in Spagna
GIALLO

Il magnate russo Sergey Protosenya, sua moglie e sua figlia trovati morti in Spagna

L'ex top manager russo della Novatek Sergey Protosenya, sua moglie e sua figlia sono stati trovati morti nella città di Lloret de Mar in Spagna. Lo riporta il canale televisivo Telecinco.
Sicilia, Mondo
Sergey Protosenya con sua moglie e sua figlia

L'ex top manager russo della Novatek Sergey Protosenya, sua moglie e sua figlia sono stati trovati morti nella città di Lloret de Mar in Spagna. Lo riporta il canale televisivo Telecinco.

I corpi della moglie, Natalya, e della figlia di 18 anni con ferite da taglio sono stati trovati nelle stanze di una villa di proprietà della famiglia. Il corpo dello stesso Protosenya è stato trovato nel giardino; sarebbe morto per strangolamento, accanto a lui sono stati trovati un'ascia e un coltello.

Secondo Telecinco, il top manager avrebbe ucciso sua moglie e sua figlia, dopodiché si sarebbe suicidato. Secondo la rete tv, la famiglia Protoseni viveva in Francia e veniva in Spagna per le vacanze di Pasqua. Il patrimonio dell'ex top manager di Novatek è stimata in 400 milioni di euro, riporta il canale tv.

Il 18 aprile, l'ex vicepresidente della Gazprombank Vladislav Avaev, sua moglie e la figlia minore sono stati trovati morti a Mosca . Secondo i dati preliminari, il banchiere ha ucciso la famiglia, dopo di che si è suicidato. Il motivo di quanto accaduto, come hanno scritto i media, potrebbe essere la gelosia.

 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook