Domenica, 25 Settembre 2022
stampa
Dimensione testo

Mondo

Home Mondo Sparatoria a Gerusalemme, attacco terroristico contro un bus. Almeno 7 i feriti
IN ISRAELE

Sparatoria a Gerusalemme, attacco terroristico contro un bus. Almeno 7 i feriti

Sette persone sono rimaste ferite, di cui due in modo grave, durante un attacco armato contro un autobus nel centro di Gerusalemme. Lo rendono noto la polizia e i soccorritori.

"La polizia è stata informata di una sparatoria contro un bus - spiegano -. Gli agenti hanno isolato la zona e sono in cerca di un sospettato che è in fuga". Secondo quanto riferito dalla polizia, la sparatoria sarebbe avvenuta vicino la Tomba di Davide, non lontano dal Muro del Pianto, nella città vecchia di Gerusalemme. "Ci sono un totale di sette feriti, tutti coscienti, una donna e sei uomini, di cui due sono gravi", ha spiegato Zaki Heller, portavoce del Magen David Adom, l'equivalente israeliano della Croce Rossa. "Siamo arrivati rapidamente sul luogo - hanno spiegato due soccorritori -. I passanti ci hanno fermato per curare due uomini intorno ai 30 anni che erano stati feriti sull'autobus. Erano coscienti e stavano camminando con alcune ferite nella parte superiore del corpo".

Arrestato un palestinese, sospettato di essere l'attentatore

La polizia ha arrestato un palestinese sospettato di aver compiuto un attentato la scorsa notte a Gerusalemme, nei pressi della Tomba di Davide. Lo ha reso noto la radio militare israeliana. Secondo l’emittente questi viene adesso interrogato per verificare se sia effettivamente l’autore della sparatoria. In un ospedale di Gerusalemme medici hanno intanto fatto partorire di emergenza la donna di 30 anni rimasta ferita in modo grave nell’attentato. Le condizioni del neonato sono giudicate gravi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook